Servizio ATV Lion Shake 2008

A seguito richiesta ufficiale da parte della Prefettura di Vicenza, dipartimento sicurezza e difesa civile, la nostra sezione è stata coinvolta quale supporto tecnico nell’esercitazione di Difesa Civile denominata LION SHAKE ed organizzata dal comando della SETAF di Vicenza, Caserma Ederle.

 le apparecchiature video della regia       i nostri OM alla regia e puntamento stazioni mobili 

Il nostro intervento, che ha visto la partecipazione dei gruppi ATV e logistico della sezione, per un totale di 12 elementi, è stato richiesto per la “raccolta” e l’inoltro al centro di coordinamento Emergenze della Prefettura di Vicenza delle immagini relative allo svolgersi dell’Esercitazione.

 il ponte ripetitore portatile sul Monte Berico

La nostra operazione, già effettuata con successo lo scorso anno, è consistita nel dispiegamento di due stazioni mobili (operatori ed assistenti attrezzati con telecamera ad elmetto e trasmettitore video) e due stazioni fisse posizionate sul tetto di un edificio ove trovava posto anche il punto regia, necessario al coordinamento delle operazioni, all’elaborazione e disposizione delle immagini ed all’invio in Prefettura delle stesse su tratta a 10 GHz.

Per agevolare quest’ultima operazione è stato dislocato sui Colli Berici, una zona collinare a sud del capoluogo vicentino, un ponte ATV mobile presidiato da due nostri operatori. Il segnale, irradiato dalla Caserma Ederle sulla frequenza dei 23cm veniva quindi ripetuto verso la Prefettura in banda 10GHz e ricevuto con il solito ricevitore satellitare analogico a convertitore modificato.

   

Le immagini, proiettate su un grande schermo ed elaborate dalla regia in formato QUAD, mostravano lo svolgersi degli eventi dai diversi punti di ripresa, in contemporanea su mosaico a 4 o in pieno campo, secondo le richieste che di volta in volta giungevano dalla Prefettura.

La scelta delle telecamere installate sugli elmetti, per la prima volta adottata dai nostri operatori, si è rivelata particolarmente efficace offrendo una ripresa video dinamica a vista d’uomo e rendendo ancora più avvincenti ed esplicative le immagini inviate ai numerosi spettatori ed operatori presenti presso il centro di coordinamento prefettizio.

Un ottimo lavoro, lodato ed apprezzato da tutti i presenti che ha visto la sezione Monte Grappa ancora una volta in prima linea con le moderne tecnologie applicate dai Radioamatori al servizio delle Istituzioni.

Pubblicato in Radioassistenze

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*