Amplificatore lineare per 70MHz da 25W

In un altro articolo qui pubblicato, ho descritto la costruzione di un Transverter per la banda dei 70MHz che eroga circa 100mW, poco per fare attività su questa banda. Ho deciso di costruire questo PA assieme ad un radioamatore da Siracusa, Gabrielle IT9SGC, che mi chiese di farne uno anche per lui. L’amplificatore nato per essere usato assieme al transverter è sempre progettato da OZ2M e si basa sul modulo della Mitsubishi RA30H0608M.

Il pregio di questo amplificatore è di essere un modulo, quindi niente adattamenti d’impedenza tra ingresso e uscita e guadagno di circa 33 dB, di cui presento le caratteristiche prese dal data sheet.

Data Sheet RA30H0608MLo schema elettrico spiega meglio di molte parole come funziona il PA: in ingresso al modulo c’è un attenuatore da 10 dB, che porta i 100mW a circa 10 mW in modo da non sovrapilotare l’amplificatore, ed n uscita un filtro passa basso e un prelievo della RF (tramite C17) per collegare un microamperometro e leggere la potenza di uscita. Il trimmer VR1 serve a regolare il Bias e quindi polarizzare il modulo in modo da lavorare in zona lineare.

Il finale è stato inserito in una scatola metallica, di quelle standard che si trovano alle fiere, di dimensione 111x74x30 mm. Il fondo è stato fresato in modo da alloggiare il modulo così da poterlo montare direttamente sull’aletta di raffreddamento.

Ci sono 4 condensatori passanti utilizzati per:
VDC 13.8  alimentazione
TX GND IN collegandolo a massa  l’amplificatore viene alimentato
TX  12 V IN come sopra però usando i 12 volts invece della massa
METER OUT tensione continua proporzionale al segnale RF in uscita al PA

Amplificatore

Filtro passa bassoHo voluto provare il filtro passa basso di uscita con un network analyser e ho notato che la curva di risposta del return loss non era soddisfacente. Ho provato a modificare il filtro per migliorare il return loss, ottenendo livelli di -40dB con perdita di 0.13 dB in banda passante. Facendo così è peggiorata l’attenuazione della seconda armonica ma comunque viene attenuata di 45 dB. In più ho usato dei condensatori ATC che hanno caratteristiche migliori in RF e sopportano meglio le alte potenze rispetto i normali ceramici.

Questo lo schema del filtro passa basso da me adottato: 
Schema del filtro passa basso 

Collegato assieme al transverter il modulo amplificatore riesce ad erogare fino a 25 Watt, consiglio l’uso di una ventola sopra l’aletta quando si usa continuamente il PA altrimenti scalda parecchio e, nel caso di utilizzo in FM abassare la potenza a 20 watts.

L’unica taratura da fare è regolare la corrente Iddq per 500mA se si usa solo in FM e 700mA se si lavora in FM, SSB e CW. Questa operazione si esegue mettendo l’amplificatore in TX (TX GND IN a massa) senza nessun segnale in ingresso, si gira il trimmer VR1 fino ad avere un consumo di corrente sull’alimentazione di 700mA se si vuole linearità o 500mA se si intende usarlo con modulazioni che non necessitano di linearità.

Spettro uscita amplificatoreL’uscita dell’amplificatore è molto pulita, si vede dalla misura fatta con l’analizzatore di spettro, sia le spurie che le armoniche sono attenuate di almeno 60 dB.

Ringraziando OZ2M per aver messo in rete tutti i dettagli del lavoro svolto e IT9SGC per la fiducia datami, auguro a tutti buon divertimento in 70 MHz.

Rimango a disposizione per qualsiasi informazione.
iz3etc@hotmail.com

Pubblicato in Autocostruzioni
One comment on “Amplificatore lineare per 70MHz da 25W
  1. generic doctor ha detto:

    Just considered some of your images (: i’m really delighted i reached task shadow you.

    You’re excellent! https://www.youtube.com/watch?v=vIJzPyBZiQA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*